?  | #1355 | q:0.0459 s | p:0.1841 s | t:0.2300 s
icon_social

Chianti Classico Riserva DOCG - Campomaggio 




icon wine_estates

icon wine_docg


icon wine_chianti_classico


Chianti Classico Riserva DOCG - Campomaggio

red

Rosso rubino tendente al granato con l'invecchiamento. Profumo di cedro, sandalo e una polverosità dolce sul naso. Ciliegio e rovere tostato al palato. La finitura ha tannini a grana fine e un bel bouquet persistente.

icon wine_awards

 

Gold Medal - 91 pts: Gilbert & Gaillard 2016 - vintage 2011

89 pts: Wine Enthusiast 2015 - vintage 2010

Bronze Medal: Decanter World Wine Award 2015 – vintage 2010

4 stelle: Touring Club -Vinibuoni d’Italia 2015 - vintage 2010

4 stelle: Vini Buoni 2014 - vintage 2009

88 pts: Guida Veronelli 2014 - vintage 2009

15 pts: I Vini d'Italia 2014 (Guida L'Espresso) - vintage 2009

Highly recommended: Decanter magazine 2005 - vintage 2001

Silver medal: The International Wine & Spirits competition 2004 - vintage 2000

92 pts: Wine & Spirits International 2005 - vintage 1999

Gold Medal: Challenge International du Vin Bordeaux 2003 - vintage 1999

91 pts: Wine Enthusiast 2004- vintage 1997

Gold Medal: Japan Wine Challenge 2002

icon_qrcode

Denominazione:
Chianti Classico DOCG Riserva

Regione: Toscana

Uvaggio: 100% Sangiovese

Alcol: 13%

 

Vinificazione e affinamento

La Tenuta di Campomaggio si trova nella splendida regione del Chianti, a cavallo tra le affascinanti province di Firenze e Siena.
Anni di invecchiamento nobilitano questo Chianti Classico, che è prodotto solo nelle migliori annate e appositamente selezionato come Riserva.
Invecchiato per 12 mesi in botti di rovere, completa il suo affinamento in bottiglia per un periodo minimo di 3 mesi.

 

Descrizione del vino

Colore: Rosso rubino tendente al granato con l'invecchiamento.
Profumo: Cedro, sandalo e una polverosità dolce sul naso.
Sapore: Ciliegio e rovere tostato al palato. La finitura ha tannini a grana fine e un bel bouquet persistente.

 

Opinioni autorevoli

J. Suckling, Wine Spectator: “Aromi di frutti neri e liquirizia. Corposo, con molta frutta e note di vaniglia”
Wine Enthusiast: "Un’offerta particolare, caratterizzata da una qualità pulita"
Gambero Rosso: "Due bicchieri"

 

Abbinamenti gastronomici

Cena a base di cacciagione, pollo arrosto o formaggi molli.

 

La Tenuta

La tenuta di Campomaggio si estende per 27 ettari in una delle zone più vocate del Chianti Classico su terreni caratterizzati dalla dominanza di roccia calcarea, Galestro e Alberese. La storia della Tenuta data intorno al 1700 quando viene eretta la Villa padronale ed il borgo rurale che dominano l'intero vigneto . Ai primi del 1900 la Tenuta diviene proprietà della famiglia Sedelmayer alla quale si devono le prime etichette di quello che diventerà uno dei più importanti vini della zona di Radda.Dal 1990 la proprietà passa alla Famiglia Castellani che ristruttura i vecchi vigneti e costruisce la nuova cantina in pietra locale dando avvio alla rinascita di questo spettacolare vigneto inserito nell'oasi faunistica di Lucarelli. Campomaggio é un paradiso naturale di pace e tranquillità dove si producono i vini classici nel cuore del Chianti, nella Villa di Campomaggio ha sede un hotel di lusso meta di molti appassionati di una delle più belle zone di produzione vinicola del mondo.

Castellani consiglia...

  • Chianti Classico DOCG - Campomaggio

    Rosso rubino tendente al granato con l'invecchiamento. Profumo di frutti rossi e neri maturi con sentori balsamici. Corposo, con un palato molto liscio, tannini setosi e finitura morbida con una lunga dominanza di fruttato.

     

    vedi

    Vini ·  Share

  • Chianti Classico Riserva DOCG - Campomaggio

    Rosso rubino tendente al granato con l'invecchiamento. Profumo di cedro, sandalo e una polverosità dolce sul naso. Ciliegio e rovere tostato al palato. La finitura ha tannini a grana fine e un bel bouquet persistente.

     

    vedi

    Vini ·  Share

  • Toscana IGT - Campomaggio

    Rosso rubino con lievi riflessi granata. Pieno, con un profumo gradevole di cicoria. Sapore asciutto, corposo, con un gusto leggermente tannico iniziale che si sviluppa in un gusto piccante.

     

    vedi

    Vini ·  Share

 TOP

icon_vini_di_italiaicon_fscicon_agri_bioicon_cert_bioicon_universita_pisaicon_toscana_promozioneicon_agri_sociale_valderaicon_iso9001icon_higher_level

Webmaster Email | Web Project: Ghelardi Associati | Web Design: NoveOPiu