?  | #1301 | q:0.0436 s | p:0.1633 s | t:0.2069 s
icon_social

Scopriamo i segreti della vendemmia 2012 

Prevediamo un’ottima vendemmia

Questa estate il panorama climatico generale, ha visto abbattersi sulla Penisola una serie di intense ondate di calore che sono state denominate Caronte, Minosse, Cerbero, mostruose figure mitologiche, che hanno messo a dura prova la nostra resistenza fisica e le nostre risorse idriche.

Ma a dispetto di quello che si poteva prevedere, cioè una disidratazione delle piante, le nostre uve sono state sufficientemente protette dalla chioma fogliare della vite che, in linea con i principi della coltivazione naturale, abbiamo lasciato abbastanza rigogliosa.

 

Come un naturale ombrellone, le foglie hanno protetto gli acini. Le uve sono sane e a un buon livello di maturazione. La maturazione fenolica aveva subito un rallentamento durante le settimane centrali di agosto, ma grazie alle recenti piogge, ha ripreso il suo corso.

 

In definitiva non ci sono stati particolari problemi in nessuna delle nostre tenute a causa del calore e della siccità di agosto. Grazie alle piogge degli ultimi giorni si prevedono anche buone rese, quindi in definitiva, possiamo dire, con sollievo e soddisfazione, che prevediamo un’ottima vendemmia. 

 TOP

icon_vini_di_italiaicon_fscicon_agri_bioicon_cert_bioicon_universita_pisaicon_toscana_promozioneicon_agri_sociale_valderaicon_iso9001icon_higher_level

Webmaster Email | Web Project: Ghelardi Associati | Web Design: NoveOPiu