?  | #1301 | q:0.0530 s | p:0.2381 s | t:0.2911 s
icon_social

Il 2011 nelle Fattorie Castellani 

IL 2011 NELLE FATTORIE CASTELLANI

 

Inverno: le piogge sono molto consistenti e continue ed anche la neve fa la sua comparsa nei giorni precedenti il Natale.

 

Primavera: il germogliamento avviene nella prima metà di Aprile, l’allegagione degli acini è già completata nei primi giorni di Giugno, lo stato sanitario delle uve è perfetto data la scarsità delle piogge nel periodo.

 

Estate:l’invaiatura è completata all’inizio di Agosto, con alcuni giorni di anticipo rispetto alla media, ed il processo di maturazione ha un’evoluzione estremamente rapida grazie ad una fase di alta pressione molto prolungata.

 

La raccolta: la vendemmia, con un certo anticipo, inizia il 25 Agosto nella “Tenuta di Ceppaiano”e si chiude con la prima settimana di Ottobrenella “Fattoria di Campomaggio”. Le uve sono raccolte in ottimo stato sanitario e con buona maturazione anche se nei terreni più asciutti si manifesta un leggero deficit idrico dell’acino.

 

La vendemmia 2011, nelle aziende Castellani, si è contraddistinta per la straordinaria maturazione zuccherina e fenolicadel Sangiovese nelle colline pisane e per la buona qualità delle uve nella zona del chianti classico dove la totale mancanza di piogge nel periodo estivo ed autunnale ha maggiormente interferito con il processo di maturazione. Anche quest’anno tutte le fermentazioni delle nostre uve rosse sono state condotte con successo senza l’ausilio di lieviti aggiunti e anidride solforosa.

 TOP

icon_vini_di_italiaicon_fscicon_agri_bioicon_cert_bioicon_universita_pisaicon_toscana_promozioneicon_agri_sociale_valderaicon_iso9001icon_higher_level

Webmaster Email | Web Project: Ghelardi Associati | Web Design: NoveOPiu